Perché scegliere la bicicletta per muoversi

augusto lacalaEtica-mente

Ci sono tantissimi tipi di biciclette diverse tra loro, così come le persone (che hanno esigenze differenti). Come si sceglie la bicicletta giusta? Alcune vogliono una bicicletta da corsa, altri da “passeggio”, altri ancora leggera. Insomma, è necessario tenere conto delle proprie preferenze al momento in cui si sceglie la bicicletta giusta per le proprie necessità.

Scegliere la bicicletta per muoversi fa bene all’ambiente e alla tasca. Per capire quale tipo di bicicletta fa per voi, basta chiedersi dove si deve andare più di frequente e quanto spesso si userà questo mezzo. Cosa vi aspettate da una bici e, soprattutto, quanto siete disposti ad investire nell’acquisto di una bicicletta?

Di che cosa hai bisogno?

Dopo aver imparato ad andare in bicicletta ed aver constatato che è un’attività benefica per corpo e mente, si può pensare di acquistarne una. Questo è il passo più importante, sicuramente, per capire anche quale sia la giusta dimensione della bicicletta più adatta alle vostre esigenze.

Perché la bicicletta fa bene all’ambiente e alla salute

La bicicletta è, da qualche anno, il mezzo di trasporto più utilizzato in Europa. Ci sono studi scientifici che lo attestano e la pratica si diffonde sempre di più, anche in Italia. La motivazione più frequente che porta una persona a scegliere la bicicletta è che non inquina. Subito seguita dal fatto che è economica, divertente (pensate a quante gite in famiglia e con i più piccoli si possono organizzare) e libera la città e le metropoli da inutili emissioni di gas e altri agenti inquinanti.

Pensate a quante cose si possono fare in bicicletta: sport, piccoli acquisti quotidiani come la spesa o le bollette da pagare alla posta! Insomma, pedalare tutti i giorni fa bene a tutto e tutti. Salti in sella? 🙂